ASSISTENZA DOMICILIARE

L’assistenza domiciliare:

La cooperativa sociale Spes svolge il servizio di Assistenza Domiciliare Anziani, in General Contractor con il consorzio CS di Potenza. Suddetto servizio ha avuto inizio il 22 Aprile 2003 fino al 2008 nei Comuni di Lagonegro, Lauria, Nemoli, Rivello, Trecchina e Maratea e ad oggi solo sul Comune di Lagonegro. Sull’esperienza maturata nell’ambito dell’area anziani, intende candidarsi anche all’assistenza di persone affette da disabilità.

Negli anni numerose sono state le iniziative intraprese al fine di coinvolgere gli anziani nella vita sociale dei loro paesi, ed insieme agli ospiti della casa alloggio sono stati inseriti nei vari laboratori con l’obiettivo di creare maggiore integrazione relazionale tra gli anziani ed il territorio.

La cooperativa Spes ha offerto ai suoi utenti il servizi di Tele-assistenza, attraverso la convenzione con la I.R.I.S, Cooperativa Sociale di Gallarate (VA). Ad oggi è convenzionata con EBM, Elettronica Bio Mediacale, sita in Foligno (PG).

Gamma delle prestazioni disponibili:

Il servizio di assistenza domiciliare comprende attività e/o prestazioni da erogarsi a mezzo di idoneo piano di intervento personalizzato:

  • Valutazione condizioni personali e ambientali;
  • Alzata – messa a letto;
  • Igiene personale;
  • Bagno e riordino bagno;
  • Aiuto nella preparazione di pasti a domicilio e riordino cucina;
  • Mobilizzazione, uso ausili e protesi;
  • Controllo e assunzione farmaci;
  • Colloquio/sostegno, colloquio familiari e vicini;
  • Preparazione ad uscite;
  • Riordino letto e stanza;
  • Menage domestico;
  • Lavaggio biancheria e stiratura;
  • Spesa e acquisti con maneggio di denaro;
  • Verifica e cura della funzionalità dell’alloggio;
  • Ritiro sussidi, buoni, pagamento utenze con maneggio di denaro e pratiche burocratiche;
  • Accompagnamento fuori casa;
  • Inserimento in attività sociali fuori casa;
  • Visite in ospedale;
  • Colloquio medico curante;
  • Trasporto persone;
  • Ritiro ricette e acquisto farmaci;
  • Interventi di supporto e di integrazione con i servizi in strutture semiresidenziali temporanee e permanenti;
  • Consegna presidi sanitari;
  • Ogni altro intervento compatibile con la filosofia e l’organizzazione del servizio;
  • Animazione

Dal maggio 2015, inoltre, la cooperativa ha aderito al progetto Home Care Premium,  contributo “premio” finalizzato alla cura, a domicilio, delle persone non autosufficienti. Trattasi di una forma di intervento “mista”, con il coinvolgimento diretto, sinergico e attivo della famiglia, di soggetti pubblici e delle risorse sociali del cosiddetto “terzo settore”.